Come sfrattare un inquilino moroso senza avvocato
(e abbattere i rischi di incontrarne altri in futuro)

affitto top, affitto residenziale, inquilino moroso, sfrattare inquilino senza avvocato, sfrattare inquilino moroso senza avvocato

Se il tuo inquilino non ti sta pagando l’affitto, privandoti della tua rendita mensile, probabilmente vorrai fare qualcosa per recuperare i tuoi soldi e mandarlo via di casa.

Il mio consiglio è sempre quello di rivolgerti a uno studio legale per cercare di risolvere velocemente e nel migliore dei modi, questo brutto problema.

Ma capisco anche che la parcella di un avvocato, che per questioni di questo tipo si aggira intorno ai 2000 euro, non ti incentivi molto a prendere questa strada.

Con questo articolo ti mostrerò quindi come sbarazzarti di un inquilino che non paga, senza svenarti.

Devi sapere che la legge prevede che tu, in quanto proprietario di immobile, possa difendere i tuoi diritti anche senza l’assistenza di un avvocato.

Ma prima di vedere come funziona, mi sento di dirti una cosa.

 

Valuta bene la situazione del tuo inquilino per non giungere a risoluzioni di contratto affrettate

Per una volta vorrei spezzare una lancia a favore degli inquilini, perché ne sento di tutti i colori.

Certo, alcuni sono proprio irregolari e maleducati , e questi meritano di essere denunciati e sfrattati, senza se e senza ma

Ma a volte sono gli stessi proprietari a essere “non corretti”.

Guarda questa immagine estratta da un commento sulla nostra pagina Facebook:

affitto top, affitto residenziale, inquilino moroso, sfrattare inquilino senza avvocato, sfrattare inquilino moroso senza avvocato

Per fortuna noi non abbiamo a che fare con persone del genere, ma spesso molti clienti ci raccontano le loro passate esperienze dopo essersi rivolti ad altre agenzie.

Mi è giunta anche voce di proprietari un po’ troppo assillanti e ansiosi a causa di UN ritardo  di pagamento di UN GIORNO, in quattro anni…

Per carità, io sono sempre per la puntualità, ma a volte possono capitare degli imprevisti. Basta che non si tratti di un’abitudine.

Per esempio; un po’ di tempo fa, un inquilino che cercava casa mi ha raccontato che il proprietario dell’immobile precedente gli aveva fatto mandare una missiva dall’avvocato per un affitto pagato in ritardo di quasi 3 settimane.

Nella raccomandata, scritta e inviata dal legale, all’inquilino veniva intimato di pagare l’affitto sempre regolarmente il giorno 2 di ogni mese, altrimenti avrebbero provveduto a risolvere il contratto.

Ma dalle verifiche effettuate tramite il nostro protocollo di selezione dell’inquilino perfetto, questa persona era risultata sempre precisa e solo per un mese aveva pagato in ritardo l’affitto, a causa di alcuni imprevisti che lo avevano messo in difficoltà.

Anche se un pochino in ritardo, l’ha comunque pagato, scusandosi col proprietario. Insomma, può capitare un imprevisto a volte.

Poteva finire lì, senza alcuna lettera minatoria.

Al di là  della poca umanità dimostrata dal proprietario, il risultato di questa azione è stato che, l’inquilino ha poi inviato lettera di disdetta. 

Quindi, oltre a spendere soldi per l’intervento dell’avvocato, il proprietario si è anche trovato con l’appartamento da riaffittare…

Oltra al danno pure la beffa, è il caso di dire…

A conferma della buona fede di questo inquilino c’è il fatto che, da quando lo abbiamo presentato al proprietario della sua nuova casa, è sempre stato preciso e puntuale.

Con questo esempio voglio dirti di valutare sempre bene la situazione prima di interpellare studi legali e ingigantire il tutto, evitando di trattare l’inquilino come un criminale, a prescindere.

Potresti perdere un buon inquilino e la tua rendita mensile, quando a volte basta chiarirsi con calma.

Diverso è quando hai a che fare con persone che vivono nel tuo immobile senza pagare l’affitto da mesi, e non hai possibilità di risolvere il problema tramite un dialogo … 

In questo caso puoi fargli causa anche senza chiedere aiuto a un avvocato.

Vediamo come.

 

Ecco come sfrattare un inquilino moroso senza avvocato

Il primo passo che dovrai fare è quello di inviargli una raccomandata con ricevuta di ritorno, intimandolo di pagare i canoni arretrati entro 15 giorni dalla ricezione della stessa.

Nel caso non dovesse onorare i suoi debiti, potrai inviargli una seconda raccomandata – sempre con ricevuta di ritorno – per citarlo in tribunale e avvisarlo che verrà sfrattato dall’immobile.

A quel punto dovrai fare ricorso al tribunale del tuo Comune di competenza e attendere la data dell’udienza.

Di solito ci vogliono circa 20 giorni da quando fai domanda.

Se l’inquilino non dovesse presentarsi all’udienza, il Giudice provvederà a convalidare lo sfratto, offrendogli un massimo di 30 giorni per lasciare l’immobile e saldare i propri debiti.

Se invece l’inquilino moroso si dovesse presentare all’udienza, avrà la possibilità di richiedere il “termine di grazia”, che corrisponde a 90 giorni per poter saldare tutti i suoi debiti, oltre agli interessi maturati e alle spese legali che hai sostenuto per avviare la causa.

Questo è il sistema per risolvere senza l’aiuto di un Avvocato.

E’ sempre così semplice?

Purtroppo no…

 

Ecco quando non puoi fare a meno dell’avvocato

L’assistenza dell’avvocato diventa obbligatoria quando l’inquilino moroso gioca la carta dell’opposizione.

Ciò significa che l’affittuario potrebbe tirare fuori dei validi motivi per cui è stato inadempiente.

Per esempio potrebbe contestare delle somme richieste dal proprietario perché già pagate. 

Oppure affermare che è lui stesso creditore, per il fatto di aver sostenuto dei costi di riparazione urgente non di sua competenza. 

Ovviamente deve anche poter dimostrare il tutto.

 

Nel caso succedesse, il Giudice provvederà ad avviare il cosiddetto giudizio di “merito” per verificare la fondatezza delle ragioni dell’inquilino e del proprietario.

A quel punto le questioni diventerebbero troppo complesse e non sarebbe possibile per te proseguire con la causa in autonomia.

Come vedi, non sempre hai bisogno di rivolgerti a un avvocato. Dipende dalla situazione. 

La domanda è: conviene davvero cercare di risolvere da solo?

Di certo per poter avviare e portare avanti una causa davanti al Giudice, occorre avere una certa competenza tecnica sulle leggi e le norme riguardanti le locazioni. Non puoi improvvisare.

Se proprio vuoi evitare di sborsare tanti soldi per la parcella di un avvocato, e non te la senti di fare tutto da solo, c’è anche un’altra possibilità:

puoi sempre rivolgerti a una delle tante associazioni di proprietari e inquilini che, in cambio di una quota associativa, ti danno la possibilità di essere assistito da uno dei loro avvocati affiliati, riducendo di molto le tue spese.

Ma come dico sempre…

Prevenire è meglio che curare (cit.)

Quando ti rivolgi a una qualunque agenzia immobiliare – non specializzata solo negli affitti – non puoi mai sapere chi ti ritroverai in casa.

Affitto residenziale, inquilino moroso, sfrattare inquilino senza avvocato, affitto top

Se invece di affidarti al caso ti rivolgi all’agenzia giusta,
specializzata solo negli affitti e in grado di selezionare con cura il giusto inquilino, puoi stare tranquillo che non avrai mai questi problemi.

Noi di Affitto Top siamo gli unici a Massa-Carrara, e probabilmente in tutta Italia, ad avere creato il Protocollo di selezione dell’inquilino perfetto.

Si tratta di un metodo testato e funzionante che utilizziamo per selezionare gli inquilini per i nostri clienti.

Con questa procedura, possiamo trovare l’inquilino solvibile per il tuo immobile e garantirti la rendita che desideri.

Inoltre, il nostro supporto non finisce al contratto di locazione firmato…in caso di bisogno, saremo sempre presenti sia per il proprietario che per l’affittuario.

Ecco perché, se hai un immobile da affittare nelle zone di Massa e Carrara, e vuoi andare sul sicuro, ti consiglio di metterti in contatto con noi per trovare l’inquilino giusto.

Clicca sul pulsante qui sotto per fissare un appuntamento con noi.

In alternativa puoi chiamarci al numero verde 800.687.199.

Oppure se vuoi approfondire puoi andare qui: Inquilino perfetto.

A presto
Matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.