Le 2 tecniche sleali degli agenti immobiliari che ti faranno solo perdere tempo e soldi

affitto top, agente immobiliare sleale, tecniche sleali, tecniche truffa agenti immobiliari

Come evitare di farsi fregare con la tecnica del "dottore" e altri metodi disonesti tipici di alcune agenzie immobiliari

Con questo articolo voglio metterti in guardia da quegli agenti immobiliari disonesti che fanno di tutto per prendersi l’incarico per una casa. Che sia da vendere o affittare poco conta.

Parlo di tecniche sleali per convincerti a firmare un contratto a lungo termine, raccontandoti un sacco di balle. 

Per fortuna le agenzie immobiliari non sono tutte uguali, ma ti posso assicurare che sono ancora tante quelle usano questi metodi al di fuori da ogni etica professionale.

Io stesso ho lavorato per varie agenzie immobiliari prima di fondare Affitto Top, e ne ho viste di tutti i colori.

E oggi ho deciso di rivelarti le 2 tecniche più utilizzate, in modo che tu possa riconoscerle al volo ed evitare di rimanere impigliato per mesi con un contratto in esclusiva, perdendo un sacco di tempo e soldi.

Vediamole subito.

Ecco le 2 tecniche sleali più utilizzate dagli agenti immobiliari disonesti

Partiamo dal presupposto che quasi tutti gli agenti immobiliari sembrano brave persone, professionali e con quell’aria da “cerco di fare solo il tuo interesse”.

In realtà non è così, perché ciò che gli interessa di più è portarsi a casa la  provvigione. E se fossero tutti onesti non ci sarebbe nulla di male in questo, in fondo fanno solo il loro lavoro.

Ma non lasciarti incantare da quell’aria da bravo ragazzo, tirato a lucido e spesso incravattato, perché sotto quel vestito elegante può nascondersi un incompetente o un furbetto.

E solo conoscendo i loro stratagemmi potrai smascherarli prima di farti fregare come un pollo. 

Anzitutto tieni presente che le classiche agenzie immobiliari puntano più alla compravendita che non alla locazione.

Gli affitti sono solitamente un contorno; un di più.

Questo dovrebbe farti capire quanto poco seriamente prendono gli incarichi per le case in affitto, visto che portano meno soldi rispetto alle case in vendita.

Ciò non toglie che le stesse subdole strategie che utilizzano per acquisire immobili da vendere, non le sfruttino anche per immobili da affittare.

E una volta acquisito l’immobile, il loro unico interesse è di levarsi velocemente l’incarico di affitto, mettendoti in casa il primo che capita, con tutte le conseguenze che abbiamo però visto negli articoli precedenti.

Partiamo dalla prima – subdola – tecnica.

  1. La tecnica del “dottore”

Questa è la tecnica sleale più simpatica, che fa quasi ridere, ma fai molta attenzione perché è sempre molto efficace.

Magari tu hai deciso di cercarti un inquilino da solo senza avere agenzie di mezzo, ma devi sapere che le agenzie immobiliari ti osservano.

O meglio, conoscono il loro territorio e le case attualmente in vendita o in affitto, anche se gestite privatamente.

Questo perché tra cartelli con scritto “Vendesi”, “Affittasi” e annunci vari, è molto semplice sapere se qualcuno vuole vendere casa o se sta cercando un inquilino.

Ed ecco che nell’attesa di ricevere qualche telefonata da qualche potenziale cliente, potresti riceverne una da un agente immobiliare.

È in quel momento che, l’agente di turno, sfodera la tecnica del “dottore”.

In pratica, si inventa una persona interessata al tuo immobile. A volte anche più di una.

Generalmente si tratta di “dottori” appunto: ingegneri, medici, o comunque sempre persone di un certo livello che – per associazione al titolo – difficilmente avranno problemi a pagarti il canone d’affitto.

In questo modo tu, attirato dalla potenziale rendita garantita, non puoi fare altro che andare in agenzia il più velocemente possibile per non farti sfuggire l’occasione.

Peccato che tu non conoscerai mai questo fantomatico “dottore”, perché stranamente sparirà nel nulla, con qualche scusa inventata dall’agente immobiliare.

Ed è a quel punto che quest’ultimo tira fuori la sua arma segreta n° 2:

 

  1. Acquisire il tuo immobile (a qualsiasi costo)

Una volta che ti ha attirato in agenzia con la tecnica del “dottore”, l’agente

immobiliare cercherà di convincerti che da lui passano solo persone di un certo livello, e sicuramente troverà presto qualcuno adatto al tuo immobile.

E a questo punto ti proporrà di visionare l’immobile per una valutazione senza impegno, dove non farà altro che assecondare la tua idea di prezzo, qualsiasi essa sia.

Il suo unico obiettivo a questo punto è avere un immobile in più nel cassetto da proporre in caso arrivi qualche richiesta.

E qui si aprono due scenari:

1 – Non vedi e senti più l’agente immobiliare

2 – Qualora dovesse trovare qualcuno si rifarà vivo con qualcuno potenzialmente adatto, ma a quel punto ti farà abbassare il canone, forte del fatto che il tuo appartamento è ancora vuoto.

Dove sta l’inghippo in tutto questo?

Te lo spiego subito:

Ricordi cosa ho scritto poco più sopra?

non farà altro che assecondare la tua idea di prezzo, qualsiasi essa sia.”

Il problema è proprio questo.

Se il canone non è adeguato al mercato, il tuo immobile non si affitterà. Resterà lì, vuoto e inutilizzato.

Che per te significa, zero entrate… ma solo uscite.

Un bravo agente, che fa il tuo interesse, dovrebbe metterti nelle condizioni di poter avere una rendita dal tuo immobile, garantita e nel minor tempo possibile.

La valutazione del canone di affitto, come per le case in vendita, deve seguire delle regole ben precise e l’agente immobiliare deve essere in grado di farti una stima precisa.

Punto.

Lascia quindi che ti dia un paio di consigli su come evitare questi tranelli e scegliere la giusta agenzia se vuoi affidare a qualcuno l’incarico d’affitto di casa tua.

Ecco come puoi muoverti in anticipo per smascherare il tuo agente immobiliare

Prima di firmare qualsiasi contratto con un’agenzia immobiliare, dovresti almeno sapere con chi hai a che fare.

Il mio consiglio è di fare un minimo di ricerca su Internet per leggere le opinioni dei clienti.

Cercando l’agenzia immobiliare che hai adocchiato, su Google e Facebook puoi trovare facilmente le recensioni dei clienti.

Ovviamente se qualcuno ne ha lasciate. In caso tu non trovassi nulla, è già questo un campanellino d’allarme.

Dopo che hai svolto le tue ricerche, vai dall’agenzia immobiliare e chiedi all’agente di turno da quanto tempo fa questo mestiere.

In questo modo saprai se ha esperienza o se fa questo lavoro solo per ripiego e quindi gli interessa solo guadagnare qualche soldo.

Dopodiché chiedigli quanti incarichi ha portato a termine negli ultimi 6 mesi, facendoti dimostrare i suoi risultati.

Attenzione a questo passaggio: con “portato a termine” intendo quanti incarichi di locazione ha acquisito e poi affittato.

 

Ricordati che è più che legittimo fare qualche domanda prima di dare in mano la propria casa a uno sconosciuto.

Ma se vuoi avere la certezza matematica di evitare tutte queste perdite tempo o di avere a che fare con agenti immobiliari disonesti…

Affidati agli specialisti dell’Affitto Residenziale

Se hai una casa da mettere in affitto tra Massa e Carrara, non perdere tempo con le comuni agenzie immobiliari. Come ti ho detto, non prendono seriamente gli incarichi di affitto e rischi anche di cascare in uno dei loro tranelli.

Se vuoi andare sul sicuro affidati a chi si occupa SOLO di affitti residenziali.

Per esempio, noi di Affitto Top siamo specializzati solo in questo, ma non è tutto. Abbiamo ideato un metodo di selezione dell’inquilino perfetto e curiamo tutta la parte burocratica, oltre ad essere disponibili in qualsiasi momento anche dopo averti trovato l’inquilino.

Non scompariamo nel nulla come fanno le altre agenzie dopo aver incassato la loro provvigione.

Nella nostra pagina Facebook puoi leggere un sacco di recensioni lasciate sia dai proprietari che dagli inquilini soddisfatti per il servizio ricevuto.

Se vuoi venire a trovarci basta che clicchi sul pulsante qui sotto per prendere un appuntamento.

 

In alternativa puoi chiamarci al numero verde 800.687.199.

Oppure se vuoi approfondire puoi andare qui: Inquilino perfetto.

A presto
Matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.